L’inquinamento dell’aria

I problemi legati alla risorsa aria non riguardano la sua disponibilità, che è grande, ma la sua qualità. Infatti vengono immessi nell’atmosfera enormi quantità di inquinanti gassosi e di anidride carbonica in seguito ai processi di combustione dei combustibili tradizionali (carbone e derivati dal petrolio soprattutto).
I maggiori responsabili sono gli scarichi delle industrie, gli impianti termici per il riscaldamento e i gas di scarico degli autoveicoli.
Le sostanze maggiormente inquinanti dell’atmosfera sono: l’ossido di carbonio, l’anidride carbonica, l’anidride solforosa, gli ossidi di azoto.

Combattere l’inquinamento dell’aria
I rimedi per combattere l’inquinamento dell’aria consistono nell’installazione di impianti di depurazione da parte delle industrie, capaci di neutralizzare i fumi velenosi, e di alte ciminiere affinché i venti possano disperdere e diluire le immissioni nell’atmosfera.
Negli impianti di riscaldamento la combustione deve essere la più regolare possibile ed è opportuno usare il metano, privo di zolfo, anziché nafta, gasolio o carbone.
Per quanto riguarda l’inquinamento dell’aria causato dagli autoveicoli (auto, autobus e autocarri soprattutto), il problema è stato affrontato costruendo motori più “puliti” che consumano meno carburante e, dunque, sono anche meno inquinanti, e dotando le auto di particolari filtri all’impianto dei gas di scarico, che consentono di abbattere le emissioni nocive.
Si dovrà ancora incoraggiare, anche con incentivi economici, la sostituzione delle auto più vecchie con le auto nuove molto meno inquinanti (rottamazione).
Bisognerà dare un maggiore impulso all’utilizzo di motori che funzionano a gas GPL (meno inquinanti), ai veicoli a trazione elettrica e, per il futuro, considerare l’impiego dell’idrogeno come combustibile. Infine si dovrà scoraggiare nelle città l’uso dei veicoli individuali a favore dei mezzi pubblici, costruire nuove linee di ferrovie metropolitane sotterranee, diminuire il traffico degli autocarri a favore del trasporto su rotaia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: